La responsabilità verso le nostre persone

Gestione del capitale umano

FNM riconosce nelle risorse umane un fattore indispensabile per lo sviluppo del Gruppo e persegue costantemente una politica volta al riconoscimento dei meriti e alla crescita delle capacità e delle competenze di ciascun dipendente, evitando qualsiasi forma di clientelismo nella selezione e progressione di carriera del personale.

Al 31 dicembre 2016 i dipendenti del Gruppo Fnm e Trenord sono 5.478, di cui il 82,7% è costituito da uomini e il 17,3% da donne. Le attività del Gruppo, soprattutto nel settore ferroviario, sono svolte prevalentemente da personale maschile. Tuttavia, il Gruppo FNM ha intrapreso un percorso virtuoso volto a promuovere e a sostenere pari opportunità fra uomo e donna.

Al dato dell'organico aggregato occorre aggiungere altre 35 persone che, al 31 dicembre 2016, collaboravano a diverso titolo (interinali, stagisti, lavoratori autonomi e collaboratori a progetto), di cui il 71,4% è costituito da uomini e il 28,6% da donne. Per quanto riguarda la scomposizione dell'organico del Gruppo per categorie professionali, i dirigenti rappresentano l'0,9% della popolazione del Gruppo, i quadri il 6,4%, gli impiegati il 67,5% e gli operai il restante 25,1%.

Analizzando la popolazione aziendale si osserva una netta prevalenza di lavoratori con età compresa tra i 30 e i 50 anni (56,7%), seguita dagli over 50 (34,0%) e infine dagli under 30 (9,3%).

Il Gruppo FNM e Trenord privilegiano l'offerta di un rapporto di lavoro stabile e duraturo come elemento indispensabile per la crescita professionale e lo sviluppo economico. Per questi motivi il 98,7% dei dipendenti è assunto con un contratto a tempo indeterminato e il 1,3% con un contratto a tempo determinato.

Il 97,5% dei dipendenti ha un contratto di lavoro a tempo pieno mentre l'2,5% (prevalentemente donne) ha scelto l'opzione del part-time. Il tema delle categorie protette è tenuto in stretta considerazione dalle aziende del Gruppo FNM e Trenord, insieme alla tutela dei lavoratori disabili. Al 31 dicembre 2016, vi sono 45 dipendenti disabili e 2 dipendenti appartenenti a categorie protette.

Numero totale dei dipendenti del Gruppo FNM e Trenord 

Tabella: numero totale dei dipendenti del Gruppo FNM e di Trenord

Al dato dell'organico aggregato occorre aggiungere altre 35 persone che, al 31 dicembre 2016, collaboravano a diverso titolo (interinali, stagisti, lavoratori autonomi e collaboratori a progetto), di cui il 71,4% è costituito da uomini e il 28,6% da donne. Per quanto riguarda la scomposizione dell'organico del Gruppo per categorie professionali, i dirigenti rappresentano l'0,9% della popolazione del Gruppo, i quadri il 6,4%, gli impiegati il 67,5% e gli operai il restante 25,1%.

Dipendenti per genere e qualifica del Gruppo FNM e Trenord

Tabella dei dipendenti suddivisi per genere e qualifica

Analizzando la popolazione aziendale si osserva una netta prevalenza di lavoratori con età compresa tra i 30 e i 50 anni (56,7%), seguita dagli over 50 (34,0%) e infine dagli under 30 (9,3%).

Il Gruppo FNM e Trenord privilegiano l'offerta di un rapporto di lavoro stabile e duraturo come elemento indispensabile per la crescita professionale e lo sviluppo economico. Per questi motivi il 98,7% dei dipendenti è assunto con un contratto a tempo indeterminato e il 1,3% con un contratto a tempo determinato.

Dipendenti con contratto a tempo indeterminato per genere e qualifica, al 31 dicembre 2016 del Gruppo FNM e Trenord

Grafico dei dipendenti a tempo indeterminato suddivsi per genere e qualifica

Il 97,5% dei dipendenti ha un contratto di lavoro a tempo pieno mentre l'2,5% (prevalentemente donne) ha scelto l'opzione del part-time. Il tema delle categorie protette è tenuto in stretta considerazione dalle aziende del Gruppo FNM e Trenord, insieme alla tutela dei lavoratori disabili. Al 31 dicembre 2016, vi sono 45 dipendenti disabili e 2 dipendenti appartenenti a categorie protette.

IL PROCESSO DI SELEZIONE

Gruppo FNM

Per tutte le Società del Gruppo FNM il processo di selezione è definito da un'apposita procedura aziendale, mentre le Società Trenord, NordCom e dB Cargo Italia hanno una gestione separata del personale. Al fine di garantire un turnover interno virtuoso, i profili richiesti in fase di selezione sono preferibilmente ricercati fra le risorse umane interne al Gruppo.

 

 

La selezione è condotta nel rispetto dei principi del Codice Etico, delle procedure interne, delle pari opportunità e della non discriminazione. FNM opera affinché le risorse acquisite corrispondano ai profili effettivamente necessari alle esigenze aziendali, evitando favoritismi e agevolazioni di ogni genere.

TURNOVER AZIENDALE 

Nel corso del 2016 sono entrati a far parte dell'organico del Gruppo FNM e Trenord 113 nuovi dipendenti, registrando un tasso di turnover in entrata pari a 2,1%, mentre il numero di dipendenti in uscita ammonta a 140 con un tasso di turnover in uscita pari a 2,6%.

Il 91% del nuovo personale è rappresentato principalmente da giovani figure professionali ricomprese nelle fasce di età under 30 e tra i 30 e i 50 anni, in linea con la scelta del Gruppo FNM e di Trenord di sviluppare un ricambio generazionale e limitare il divario tra le vecchie e le nuove generazioni.


Formazione e sviluppo

Il Gruppo crede fortemente nel valore della formazione per la crescita personale e professionale dei propri dipendenti e si impegna a sviluppare percorsi formativi e di addestramento volti a consolidare le conoscenze specifiche acquisite nel tempo e un'alta professionalità.

Nel corso del 2016 le Società del Gruppo FNM e Trenord hanno erogato oltre 123 mila ore di formazione, con un valore per una formazione pro-capite pari a 22,52. In particolare, il 93% del totale delle ore ha riguardato la formazione degli operai e impiegati, il 4% dei quadri e circa il 3% del personale dirigente.

Inoltre, il Gruppo FNM offre la possibilità ai dirigenti e ai quadri delle società FNM, FNM Autoservizi, Nord Energia, NordCom32 e Nord_Ing di effettuare delle lezioni one to one di lingua inglese con un docente madrelingua. In totale nell'anno 2016 sono state erogate oltre 400 ore di formazione in lingua inglese.

Ore di formazione pro-capite33 per qualifica e genere per il Gruppo FNM34 e Trenord35

Tabella: Ore di formazione per l'anno 2016 e 2015

32 Riservato al personale dirigente.

33 I dati relativi all'anno 2016 sono stati calcolati in relazione all'organico del Gruppo FNM e Trenord al 31.12.2016. I dati relativi all'anno 2015 sono stati ricalcolati per assicurarne la comparabilità.

34 I dati 2015 non includono le lezioni di inglese erogate dal docente di madrelingua delle società del Gruppo FNM (esclusa SeMs).

35 I dati 2015 e 2016 includono le sole ore di formazione erogate in aula. I dati sono frutto di un'elaborazione dai registri aula e stimati per quanto riguarda la scomposizione per genere, qualifica e per areaa tematica.

Per leggere gli approfondimenti:

  • Principali corsi erogati
  • Corsi di guida sicura per operatori E-Vai

Welfare e Well-being

Gruppo FNM

Il welfare interno si è sviluppato nel corso degli anni per garantire la salute dei propri dipendenti e per creare un ambiente stimolante e partecipativo. Per ottenere questi risultati il Gruppo si avvale di tre enti aziendali36:

FONDO PENSIONE FNM: istituito nel 1992, ha lo scopo di erogare a favore degli iscritti, senza fini di lucro, trattamenti pensionistici complementari del sistema obbligatorio pubblico, al fine di garantire più elevati livelli di copertura previdenziale. Alla data del 31 dicembre 2016 gli iscritti al Fondo Pensione FNM sono 3.813 con 169 nuove adesioni in corso d'anno.

CASSA INTEGRATIVA DI MUTUO SOCCORSO: è un'associazione di mutuo soccorso costituita allo scopo di erogare sussidi a integrazione del servizio sanitario nazionale e agevolazioni a supporto delle famiglie dei Soci, comprese quelle a sostegno dei corsi di studio. Alla data del 31 dicembre 2016 gli iscritti alla Cassa Integrativa FNM sono 4.932, di cui 435 pensionati.

CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE (CRA): è un'associazione di promozione sociale costituita allo scopo di promuovere, gestire e coordinare ai diversi livelli associativi, attività ricreative, culturali, turistiche, sportive, sociali al fine di elevare la qualità della vita e la crescita personale e collettiva dei dipendenti e dei pensionati delle Società del Gruppo e dei rispettivi nuclei familiari. Alla data del 31 dicembre 2016 gli iscritti al CRA FNM 4.971 dipendenti e 362 pensionati.

 

Trenord

Sul fronte previdenziale anche Trenord offre la possibilità ai dipendenti, in uguale misura, part-time e fulltime, di aderire al:

  • Fondi pensione: 3.239 iscritti
  • Cassa integrativa: 2.911 iscritti
  • Circolo Ricreativo Aziendale: 2.892 iscritti

In aggiunta offre flessibilità dell'orario di lavoro, agevolazioni per l'acquisto di titolo di viaggio per il trasferimento, borse di studio e convenzioni con i centri medici. oltre alle attività promosse dai tre Enti, il Gruppo ha sviluppato una gestione del personale fortemente orientata alla conciliazione lavoro - famiglia, garantendo elasticità nell'orario di ingresso e di uscita e concedendo ai dipendenti richiedenti, part time personalizzati, compatibilmente con le esigenze aziendali.

CONGEDO PARENTALE

In caso di maternità, il Gruppo Fnm integra al 100% della retribuzione quanto garantito all'80% dall'inpS per i 5 mesi di astensione obbligatoria e per le gravidanze a rischio. Per quanto riguarda l'astensione facoltativa per i primi 6 mesi e per i figli di età inferiore ai 6 anni, il Gruppo FNM, ad esclusione di FNMA, garantisce un'integrazione fino al 50% dello stipendio (rispetto al 30% fornito dall'INPS). Trenord integra al 100% della retribuzione quanto previsto all'80% dall'INPS per i mesi di astensione obbligatoria e gravidanze a rischio. Integra, inoltre, l'astensione facoltativa dal 30% previsto dall'INPS al 100% per il primo mese e all'80% per il secondo mese. Sono inoltre previsti permessi per visite e accertamenti prenatali e accudimento. Nel 2016 hanno usufruito del congedo parentale 62 dipendenti, di cui 12 uomini.

36 I dipendenti del Gruppo che possono aderire ai tre enti fanno capo a FNM, FERROVIENORD, FNM Autoservizi, Nord_Ing, NordCom, Nord Energia, Trenord e DB CARGO Italia. dal  2017 sarà inclusa anche E-Vai.


Sistema retributivo

Il sistema di remunerazione è correlato a un corretto e trasparente processo di valutazione della formazione della persona, della sua professionalità specifica, dell'esperienza acquisita e del merito dimostrato nel raggiungimento dei propri obiettivi.

Gruppo FNM

Nel 2016 è stato avviato il sistema di valutazione MBO (management By Objectives), un metodo di valutazione del personale basato sui risultati raggiunti a fronte di obiettivi prefissati. Tale sistema ha interessato i soli dirigenti delle società FNM e FERROVIENORD, mentre dal 2017 il sistema sarà esteso a tutte le Società del Gruppo (a esclusione di Trenord e NordCom) a cui si aggiungeranno i dipendenti quadro di FNM e FERROVIENORD. Per quanto riguarda la valutazione di impiegati e operai, essa è realizzata attraverso un'apposita scheda che prende in considerazione le performance dell'attività lavorativa durante l'anno37.

Trenord

Anche Trenord applica al proprio interno il sistema MBO a dirigenti, quadri responsabili di struttura e capi gestione. Nell'MBO possono essere ricomprese anche performance relative alla puntualità e di tipo economico. Nel 2016 il processo MBO ha interessato tutti i dirigenti (15) e 106 quadri responsabili di struttura e capi gestione. Nell'ambito del Progetto Puntualità sono istituiti appositi premi a carattere motivazionale.

 

Durante l'anno 2016 sono stati coinvolti nel processo di valutazione 483 dipendenti* del gruppo FNM.

*il dato non include la Società E-Vai

37 Il sistema di valutazione di impiegati e quadri tramite scheda di valutazione è esteso solo al personale delle Società FNM e FERROVIENORD.

Contrattazione collettiva

Tutto il personale è assunto con regolare contratto di lavoro e il relativo rapporto si svolge nel rispetto della normativa contrattuale collettiva del settore e della normativa previdenziale, fiscale e assicurativa. Non risultano azioni intraprese da parte del personale del Gruppo FNM e di Trenord per episodi di discriminazione (per sesso, etnia, religione, opinioni politiche, nazionalità e origini sociali) o per violazioni dei diritti umani.

In termini di contratto del lavoro, nelle Società FNM, FERROVIENORD, FNM Autoservizi e DB Cargo Italia, trova applicazione il Contratto Collettivo nazionale del Lavoro degli Autoferrotranvieri, mentre nella Società Nord_Ing, NordCom, E-Vai e Nord Energia si seguono le regole del Contratto del Commercio e del terziario.

Le relazioni industriali sono regolamentate in Trenord dalla normativa nazionale e dall'accordo aziendale. All'interno delle Società del Gruppo FNM e Trenord sono presenti differenti sigle sindacali, a cui aderisce il 62% dei dipendenti.


Salute e sicurezza dei lavoratori

 

In tema di salute e sicurezza, sono diverse le iniziative messe in atto e le risorse economiche investite dal Gruppo al fine di migliorare i luoghi di lavoro, sensibilizzando il personale al rispetto delle misure di protezione e prevenzione previste. 

FERROVIENORD si è dotata di un sistema di gestione per la salute e la sicurezza dei lavoratori, in conformità alla norma OHSAS 18001:2007.

Trenord sta pianificando le attività di avvio della certificazione, in accordo al relativo standard di riferimento.

Durante l'anno 2016 sono stati registrati 289 infortuni38, con un aumento del 2,8% rispetto al 2015, con un numero di giornate di assenza di infortunio pari a 7.923.

Numero totale di infortuni per genere del Gruppo FNM e Trenord

Tabella: numero totale di infortuni per genere

L'indice di frequenza degli infortuni del Gruppo FNM e Trenord mostra una variazione del +4,1%, +7,9% per gli uomini e -14,4% per le donne.

Indice di frequenza degli infortuni per genere del Gruppo FNM e Trenord

Indice di frequenza degli infortuni suddiviso per genere

Per il calcolo dell'indice di frequenza degli infortuni è stata utilizzata la seguente formula: (numero totale di infortuni/ ore lavorate) * 1.000.000

L'indice di gravità degli infortuni registra una diminuzione del 6,1%. A livello generale si nota un incremento dell'4,1% per le donne, che si contrappone alla diminuzione del 9,6% per gli uomini.

Indice di gravità degli infortuni per genere del Gruppo FNM e Trenord

Per il calcolo dell'indice di gravità degli infortuni è stata utilizzata la seguente formula: (totale giornate di assenza per infortunio/ ore lavorabili39) * 10.000

Segnalazione near miss

Al fine di monitorare eventuali casistiche di incidente o infortunio, FERROVIENORD ha istituito 3 caselle presso Saronno, Iseo e la palazzina movimento di Cadorna in cui è possibile raccogliere le segnalazioni di mancato infortunio o incidenti in forma anonima, al fine di individuare eventuali aree di rischio e intervenire se necessario anche tramite audit interni.

Al fine del calcolo del tasso di assenteismo del Gruppo FNM e Trenord, sono considerate le seguenti categorie di assenza: infortunio, malattia e sciopero. In aggiunta Trenord considera anche la categoria permesso sindacale, che non rientra nel calcolo del tasso di assenteismo del Gruppo FNM in quanto essi sono concordati tra il dipendente e il datore di lavoro.

Tasso di assenteismo per genere del Gruppo FNM e Trenord

Tabella: tasso di assenteismo per genere

Per il calcolo del tasso di assenteismo è stata utilizzata la seguente formula: (totale ore di assenteismo/ ore lavorabili). 

38 Si precisa che i dati riferiti agli infortuni riportati nel paragrafo fanno riferimento esclusivamente ai dipendenti in quanto l'attuale sistema di reporting non è esteso ai collaboratori esterni.

39 Per il calcolo delle ore lavorabili è stata utilizzata la seguente formula: n. giorni teorici lavorabili nell'anno (=217gg) * n. ore di lavoro giornaliere (=7,6 h) * n. organico medio.

Per approfondimenti su:

  • Buone pratiche
  • Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
  • La gestione della privacy dei dipendenti