Iniziative e progetti per la sostenibilità

Molte sono le iniziative messe in campo, tra cui:

  • la riduzione progressiva del numero di passaggi a livello sulla rete ferroviaria di competenza di FERROVIENORD S.p.A.;
  • lo sviluppo di soluzioni per facilitare l'intermodalità, come la predisposizione di velostazioni nei pressi delle stazioni ferroviarie;
  • il progetto "Stazioni in Comune", che consiste nell'assegnare in comodato d'uso i locali delle stazioni ferroviarie non più presidiate alle Amministrazioni Locali, consentendo loro di organizzarvi attività formative/culturali;
  • la progressiva riduzione delle barriere architettoniche presenti nelle stazioni di FERROVIENORD S.p.A.;
  • l'adeguamento della rete ferroviaria e dei treni ai più alti standard di sicurezza;
  • l'installazione di telecamere a circuito chiuso per garantire la sicurezza personale dei viaggiatori.
Velostazione FerrovieNord

Efficienza Energetica

Il potenziamento della rete ferroviaria gestita da FERROVIENORD S.p.A., l'incremento dei servizi ferroviari e l'aumento della potenza specifica della nuova flotta hanno comportato un notevole aumento dei consumi di energia. Tuttavia, l'azienda è impegnata a migliorare la propria efficienza energetica. Questi i principali obiettivi:

  • sviluppo del traffico ferroviario compatibile con l'ambiente;
  • costo dell'energia di trazione competitivo per le Imprese Ferroviarie che accedono alla rete;
  • riduzione dei consumi energetici degli impianti e dei costi di manutenzione degli stessi;
  • ricorso al mercato dell'energia attraverso gare che valorizzino il profilo di assorbimento giornaliero della ferrovia e razionalizzino i punti di fornitura;
  • ricorso a fonti rinnovabili;
  • interventi relativi all'ottenimento di Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica.

 

Per raggiungere gli obiettivi di efficienza energetica stabiliti, il Gruppo ha già messo in campo varie iniziative, alcune delle quali sono di seguito sintetizzate.

Recupero dell'energia di frenatura dei treni

Il progetto di recupero dell'energia di frenatura dei treni, sviluppato internamente da FERROVIENORD in collaborazione con il Politecnico di Milano, ed implementato nella Sottostazione Elettrica di Ferno, ha permesso di verificare la potenzialità del sistema di accumulo. Il prototipo permette di utilizzare l'energia recuperata in frenatura per illuminare, mediante tecnologia a LED, le banchine della vicina stazione di Ferno – Lonate Pozzolo. Il sistema è in esercizio da dicembre 2016, a settembre 2017 ha ottenuto il riconoscimento del brevetto di Invenzione Industriale per "Metodo per il recupero dell'energia di frenatura dei treni alimentati in corrente continua con tensione superiore a 1kV", da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

Efficientamento energetico delle strutture

Nel corso del 2017, a seguito di uno studio di valutazione interventi di efficientamento energetico presso lo stabile di Cadorna e presso le stazioni di Milano Nord Cadorna e di Milano Bovisa Politecnico, il Gruppo ha approvato importanti investimenti per la sostituzione del 100% degli impianti di illuminazione con lampade a LED.  Inoltre, è prevista l'installazione di un impianto fotovoltaico presso lo stabile di Cadorna. Gli interventi sugli impianti di illuminazione, oltre a garantire l'applicazione delle normative ambientali vigenti, porteranno numerosi benefici tra cui l'efficientamento delle prestazioni energetiche degli stabili e una riduzione dei consumi Inoltre, grazie alla significativa riduzione delle emissioni di CO2.

Sicurezza a Bordo Treno

e in movimento

Nell'anno 2016 sono proseguiti gli specifici accordi per garantire il funzionamento dei Posti Polfer, polizia Ferroviaria, con cui è stata rinnovata la convenzione anche nel 2017.

Negli scorsi anni inoltre il Gruppo FNM ha continuato ad investire sul tema della sicurezza con l'inserimento di Guardie Giurate, al contratto con l'Associazione Temporanea d'Impresa (ATI) di diversi istituti di vigilanza per il monitoraggio e estensione della rete degli impianti di videosorveglianza e antintrusione a tutte le località di servizio e alle aree sensibili.

Catena di fornitura

A valle dello svolgimento delle proprie attività, il Gruppo FNM seleziona con cura i propri fornitori sotto il profilo dei requisiti di ordine generale, possesso certificazioni di qualità, rispetto dei costi della manodopera.

In particolare, nel 2017:

  • è stato approvato il Regolamento per l'istituzione dell'albo fornitori;
  • è stata completata la stesura delle nuove Linee Guida per gli Acquisti Sostenibili, il documento in cui sono esplicitate le procedure che promuovono l'adozione di criteri di sostenibilità ambientale e sociale nei processi di acquisto (Green Procurement) delle Società del Gruppo FNM.

Promozione del Turismo e del Territorio

Il Gruppo si impegna a farsi promotore del servizio ferroviario come mezzo di mobilità sostenibile per raggiungere le mete turistiche.

The Floating Piers

Un esempio è dato dall'impegno di tutto il Gruppo per sostenere l'evento "The Floating Piers", nel 2016, ritenuto un'iniziativa strategica, sia da un punto di vista turistico, sia di sviluppo del territorio lombardo. L'evento ha previsto l'installazione di passerelle che hanno attraversato le sponde del lago d'Iseo (Brescia) e hanno permesso ai visitatori di camminare appena sopra la superficie dell'acqua del lago di Sulzano, sulla terraferma, fino alle isole di Monte Isola e San Paolo.

La civiltà di Golasecca

La volontà di valorizzare del territorio e della storia lombarda è anche alla base della mostra permanente alla stazione ferroviaria del terminal 2 dell'aeroporto Malpensa. L'esposizione "La Civiltà di Golasecca - Gli Insubri, primi Celti d'Italia" raccoglie 77 oggetti e strutture originali accompagnati da apparati multimediali che illustrano le origini degli Insubri.

 

Guarda le foto dell'inaugurazione

Stazioni in Comune

L'iniziativa "Stazioni in Comune", rivolta alle Amministrazioni Comunali e indetta da Regione Lombardia in accordo con FERROVIENORD, RFI ed ANCI (BURL Serie Ordinaria 4.03.2011 "Manifestazione di interesse per la presentazione di proposte per la fruibilità e l'utilizzo delle stazioni e fermate ferroviarie in Lombardia"), consiste nel concedere ai Comuni, in comodato ad uso gratuito, spazi interni ed esterni delle stazioni ferroviarie non più utilizzati per il normale esercizio ferroviario e non più presenziati, con lo scopo di recuperarli e riqualificarli per offrire un migliore servizio ai viaggiatori e rafforzare il legame con le città, rendendo la stazione un luogo di richiamo e di servizi per tutti i cittadini. Così facendo si prevengono stati di degrado e insicurezza e si riqualificano aree urbane limitrofe alle stazioni. I locali vengono anche utilizzati come centri di noleggio/riparazione bici al fine di dare la possibilità al passeggero di proseguire il proprio viaggio sulle due ruote, combinando natura e sport. 

Gli impatti positivi sulla società consistono:

  • nella riduzione della microcriminalità e degli atti vandalici grazie alla frequentazione costante del sito;
  • nell'organizzazione di attività sociali e formative che arricchiscono la comunità a costo zero per i comuni;
  • nel recupero di locali delle stazioni ferroviarie spesso colpiti da degrado;
  • maggiore attenzione alle esigenze del territorio derivante dalla collaborazione tra FERROVIENORD, gestore dell'infrastruttura, e le Amministrazioni Comunali.

FNM Sostenibile

Il Gruppo FNM vanta una storia di quasi 150 anni legata al territorio e alla Comunità lombarda.

Una storia esemplare che si è evoluta negli anni e che mira allo sviluppo di un modello di smart region e di sviluppo sostenibile che garantisce l'accessibilità pubblica al trasporto di persone e merci con diversi mezzi nelle città e nel territorio della Lombardia.

Per questo motivo il Gruppo FNM si impegna a partecipare a eventi e stringere partnership con associazioni che permettano la diffusione della sostenibilità, alcune delle quali sono di seguito sintetizzate:

Il Salone CSR e dell'innovazione sociale - L'arte della sostenibilità

Tenutosi a Milano il 3 e il 4 ottobre 2017, il Salone è un appuntamento annuale che si occupa di sostenibilità, innovazione sociale e CSR. In questo contesto Il Gruppo FNM ha presentato il proprio Piano di Sostenibilità 2020 aprendo un confronto su come l'evoluzione della domanda e le esigenze di mobilità possano coniugarsi all'impegno per il raggiungimento di obiettivi comuni e condivisi a livello Globale (SDGs).

 

csreinnovazionesociale.it

Premio Best CEO in Sustainable Transportation Industry 2017

Gli "European Best CEO Awards" sono premi, assegnati annualmente dalla redazione della rivista European CEO, che riconoscono l'innovazione di prodotto o servizio, strategica e manageriale in aziende e individui che mostrano intuizione commerciale e integrità del mercato. Per l'anno 2017 il presidente di FNM Group Andrea Gibelli è stato selezionato e riconosciuto vincitore del premio Best CEO in Sustainable Transport Industry 2017 in base alle attività di sostenibilità ambientale e sociale attuate da FNM nel corso del 2017.

Europeanceo Awards 2017

Partecipazione al Gruppo di Lavoro sulla sostenibilità di ASSTRA

Nel 2017 la funzione CSR-sostenibilità del Gruppo FNM ha partecipato, in ruolo di coordinatore, al tavolo di lavoro sulla sostenibilità organizzato da ASSTRA-Associazione Trasporti. Lo scopo è stato quello di redigere un documento operativo e pratico finalizzato ad introdurre le aziende TPL ai temi di sostenibilità affinché possano perfezionare attività e soluzioni di rendicontazione e comunicazione. Il documento è stato presentato a febbraio 2018 in occasione del 14° Convegno Nazionale ASSTRA sul TPL - Ieri, Oggi, Domani. Idee e proposte per la mobilità.

ASSTRA eventi

Partnership con Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile

Il Gruppo FNM ha voluto aderire per la prima volta, alla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile diventandone socio (Golden Partner 2017) con lo scopo di migliorare la qualità ambientale e promuovere la green economy attraverso iniziative senza scopo di lucro.

Sito della fondazione

Hackathon "Hack Your Move"

Nel 2018, FNM con Y4PT, in collaborazione con PoliHub, Innovation District Startup Accelerator hanno realizzato "Hack Your Move", il primo Hackathon in Italia sul trasporto intermodale dell'ultimo miglio.

Hack your move

Intermodalità e nuovi Modelli di servizio

Il Gruppo FNM persegue una visione di trasporto integrato e sostenibile, con l'obiettivo di favorire l'uso di mezzi alternativi all'auto privata.

A tal proposito FERROVIENORD si è impegnata a incrementare, nel breve periodo, le aree adibite a parcheggio delle biciclette (Velostazioni), mentre E-VAI ha lanciato il servizio "IL TRENO A CASA TUA" riservato ai pendolari, che utilizzano il treno e alle aziende, che operano in prossimità delle stazioni ferroviarie. Una proposta innovativa basata sull'utilizzo di un veicolo elettrico in condivisione con altri soggetti, in fasce orarie diverse e compatibili tra loro.