Il nostro modello di sostenibilità

Il business più etico e sostenibile è quello in grado di conciliare gli obiettivi economici con quelli sociali e ambientali del territorio. Il Gruppo FNM ha intrapreso un percorso di maggiore impegno sui temi della Responsabilità Sociale d'Impresa, consapevole delle opportunità che esso può sviluppare a favore dell'azienda e di tutti i suoi Stakeholder. La nascita della nuova struttura organizzativa, la redazione del Bilancio di Sostenibilità, l'approvazione del Piano di Sostenibilità 2020, la stesura delle Linee Guida per gli Acquisti Sostenibili, le azioni per l'efficientamento energetico, la partecipazione a eventi come il Salone CSR, il coordinamento del Gruppo di lavoro sulla Sostenibilità di ASSTRA sono solo alcune delle attività sviluppate in questo ambito.

A gennaio 2017 è stata costituita la Funzione CSR - Sostenibilità, che sovraintende e coordina le politiche di Corporate Social Responsibility (CSR) del Gruppo FNM.

In particolare, svolge un ruolo di gestione, pianificazione e programmazione tra le diverse unità operative dell'azienda e del Gruppo, promuovendo l'adozione dei principi di CSR nelle politiche di sviluppo, mobilità e strategie sostenibili, intervenendo anche nei processi produttivi e aziendali.

La funzione CSR-Sostenibilità è operativa su vari ambiti di attività:

Reporting di sostenibilità

La funzione è responsabile della redazione del Bilancio di Sostenibilità (Dichiarazione Consolidata di Carattere Non Finanziario-DNF) compliant alle richieste del D.Lgs.254/2016 e in linea ai GRI Standards e delle politiche di stakeholder engagement sul territorio.

Ha predisposto il Piano di Sostenibilità al 2020 che include specifici obiettivi di sostenibilità, redatto le Linee Guida per Acquisti Sostenibili che promuovono criteri di sostenibilità ambientale e sociale nel processo di approvvigionamento delle Società del Gruppo.  

Mobilità Sostenibile, Efficienza Energetica e Ambiente

La funzione svolge un ruolo di regia sui temi ambientali, di efficientamento energetico e di mobilità sostenibile, promuovendo il monitoraggio interno delle normative locali e nazionali e lo sviluppo di progetti volti all'ottenimento di certificati bianchi.

Partecipa a bandi EU e nazionali, coordinando le altre aziende del Gruppo FNM.

 

 

Il Governo della CSR

Il Comitato CSR è composto da tre consiglieri indipendenti del C.d.A.. Tra i suoi compiti, la promozione di una corporate policy di carattere etico ambientale, il monitoraggio delle aspettative economiche, ambientali, sociali di tutti gli stakeholder e la supervisione dell'attività di redazione del Bilancio di Sostenibilità. Inoltre, sono stati istituiti due Comitati di Indirizzo Bilancio di Sostenibilità e Piano di Sostenibilità composti dai membri del Comitato CSR e da un rappresentante delle Società del Gruppo rientrante nel perimetro delle rispettive attività e guidati dalla funzione CSR-Sostenibilità.

Nel 2017 il Gruppo ha sottoscritto la dichiarazione per garantire pari opportunità a donne e uomini nel settore dei trasporti con la firma della responsabile della funzione CSR-Sostenibilità. Questa iniziativa, volta a rafforzare l'occupazione femminile e le pari opportunità nel settore dei trasporti, è stata lanciata Women in Transport-EU Platform for Change avente l'associazione UITP tra i membri fondatori.

Approfondisci su ec.europa.eu

 

 


Etica e trasparenza

FNM ha adottato un proprio Codice Etico e di Comportamento. Il documento contribuisce unitamente al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/2001 a rafforzare l'apparato di principi, valori e presidi del Gruppo FNM.

In linea con i principi e i valori del Gruppo, il documento promuove e incoraggia la pratica del Whistleblowing, ovvero la segnalazione da parte dei lavoratori di irregolarità, frodi o violazioni delle normative vigenti.

Le tematiche legate all'etica e all'integrità del business sono presidiate da tre comitati interni a FNM: il Comitato Anticorruzione, il Comitato Etico e il Comitato Controllo e Rischi.

 

  • Il Comitato Anticorruzione ha il compito di monitorare l'implementazione e l'attuazione del programma anticorruzione "Tolleranza Zero" in linea agli standard aziendali e alle migliori prassi nazionali e internazionali in materia.
  • Il Comitato Etico promuove iniziative volte a favorire integrità e trasparenza all'interno delle Società del Gruppo al fine di integrare la dimensione etica all'interno di ogni ambito e attività aziendale. Nel 2016 è stata adottata la policy "Trasparenza e gestione dei conflitti di interessi" che prevede il principio della disclosure, ovvero dell'obbligo di informare il Referente Etico di ogni eventuale conflitto di interessi, affinché possa essere gestito nell'interesse della Società e a tutela del destinatario.
  • Il Comito Controllo e Rischi supporta le valutazioni e le decisioni del C.d.A. relative al sistema di controllo interno e di gestione dei rischi anche legati alla lotta contro la corruzione attiva e passiva.

 

 

I nostri stakeholder

Il Gruppo FNM ha proseguito il suo percorso di maggiore impegno sui temi della Responsabilità Sociale d'Impresa (Corporate Social Responsibility) che ha portato ad un'integrazione delle strategie di sostenibilità nei sistemi di pianificazione e controllo e ad un ulteriore arricchimento della rendicontazione del Gruppo su questi temi, aumentando la trasparenza e favorendo il dialogo con gli
stakeholder.

I nostri stakeholder
La stazione di Varese agli inizi del Novecento, con le carrozze trainate dai cavalli che trasportano i passeggeri dalla stazione verso le loro destinazioni