ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE

FERROVIENORD S.p.A. investe nell'ammodernamento delle sue stazioni allo scopo di renderle più accessibili a tutti: a persone a ridotta mobilità e agli appassionati della bicicletta.

Nel 2014 il budget a disposizione per interventi di miglioramento dell'accessibilità alle stazioni è stato di 17 milioni di euro. Gli interventi programmati prevedono:

  • l'eliminazione dei gradini di accesso tramite lavori di muratura o scivoli;
  • la sostituzione di porte non sufficientemente larghe o difficilmente apribili; l'acquisto e installazione di 52 nuovi ascensori con lo scopo, oltre che di facilitare l'accesso alle banchine di persone a ridotta mobilità, di permettere il trasporto di biciclette, sempre nell'ottica di trasporto       integrato e sostenibile;
  • l'innalzamento delle banchine per permettere l'ingresso al treno in modo agevole con le carrozzine. Questo intervento produce due effetti    positivi quali: la riduzione dei tempi di salita dei viaggiatori sul treno, con la conseguente riduzione della durata delle soste e la disincentivazione della pericolosa abitudine di passare da una banchina all'altra attraversando i binari.