Welfare aziendale

Nell'ambito del progressivo allargamento dell'offerta di welfare aziendale ai dipendenti di tutte le società del Gruppo FNM, dall'inizio dell'anno 2013 la platea dei potenziali aderenti al Fondo Pensione FNM (alla Cassa Integrativa di Mutuo Soccorso Ferrovie Nord Milano e del Circolo Ricreativo Aziendale Ferrovie Nord Milano) si è significativamente ampliata comprendendo anche tutto il personale dipendente della società Trenord S.r.l..

Un addetto al pannello di controllo PCM cura le operazioni sui circuiti digitali

Enti aziendali

Fondo Pensione FNM

 

Il Fondo Pensione FNM, istituito nel 1992 ed iscritto all'albo dei fondi pensione con il n. 1165 nella sezione dei così detti fondi preesistenti del registro tenuto da Covip, ha lo scopo di erogare, senza fini di lucro, a favore degli iscritti, trattamenti pensionistici complementari del sistema obbligatorio pubblico, al fine di garantire più elevati livelli di copertura previdenziale. Al 31 dicembre 2016 gli iscritto erano 3.813.

L'iscrizione al Fondo Pensione FNM prevede una contribuzione a carico dell'azienda pari al 3,3% della retribuzione fissa, per i lavoratori di prima occupazione dopo il 28 aprile 1993 è prevista la destinazione integrale del TFR mentre i lavoratori di prima occupazione precedente il 29 aprile 1993 è prevista la facoltà di destinare anche solo una parte del TFR, ma la maggior parte degli iscritti (87,4%) ha scelto di destinare l'intero TFR al Fondo Pensione FNM. Il Fondo Pensione FNM non prevede versamenti obbligatori a carico del lavoratore che può però scegliere di versare un contributo volontario a proprio carico, di importo liberamente scelto secondo quanto previsto dal D.Lgs.252/2005, versamenti volontari effettuati dal 60% dei dipendenti iscritti al Fondo Pensione FNM. Il versamento complessivo di contributi al Fondo Pensione FNM, che è progressivamente aumentato negli anni, nel 2013 è stato di 11,817 mln.

Cassa Integrativa FNM

 

La Cassa Integrativa è una associazione di mutuo soccorso, costituita ai sensi della Legge 15 aprile 1886, n. 3818, allo scopo di erogare sussidi ad integrazione del servizio sanitario nazionale e diverse provvidenze in aiuto alle famiglie dei Soci comprese quelle a sostegno dei corsi di studio.

Il contributo a carico delle Aziende del Gruppo è pari allo 0,7% del monte retribuzioni, quello dei lavoratori iscritti è pari all'1% della retribuzione netta.

Circolo Ricreativo Aziendale FNM

 

Il Circolo Ricreativo Aziendale Ferrovie Nord Milano è un'associazione di promozione sociale, costituita ai sensi legge 07.12.2000 n. 383, allo scopo di promuovere, gestire e coordinare ai diversi livelli associativi, attività ricreative, culturali, turistiche, sportive, sociali, assistenziali al fine di elevare la qualità della vita e la crescita personale e collettiva dei dipendenti e dei pensionati delle Società del Gruppo FNM e dei rispettivi nuclei familiari. Il contributo a carico delle Aziende del Gruppo è pari allo 0,15% del monte retribuzioni.

Salute e sicurezza

Il "Testo Unico della sicurezza sul lavoro" (D.Lgs. 81/2008) è stato elaborato nel pieno rispetto della filosofia delle direttive comunitarie incentrate sulla programmazione e sulla partecipazione di tutti i soggetti implicati nel lavoro.

Il RSPP (Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione) del gruppo FNM, coadiuvato da enti esterni, ha l'obbligo di prevenire ed eliminare i rischi e di informare e formare tutti i lavoratori.

Il miglioramento della qualità della vita ha portato ad una crescente attenzione nei confronti della sicurezza: nelle aziende si sente ormai la necessità di una nuova filosofia relativa alla sicurezza sul lavoro.

Non solo: la sicurezza dei passeggeri e di tutti coloro che si affidano a FNM è di centrale importanza nella mission del gruppo.


Il datore di lavoro deve innanzitutto tenere conto delle capacità e delle condizioni di ogni lavoratore nell'affidare i compiti; deve inoltre nominare il medico competente per l'effettuazione della sorveglianza sanitaria e inviare i lavoratori alla visita medica periodica. Successivamente, deve provvedere affinché ciascun lavoratore riceva una adeguata informazione sui rischi per la salute e sicurezza sul lavoro, sui rischi specifici cui è esposto in relazione all'attività svolta, sulle normative di sicurezza e le disposizioni aziendali in materia e infine sulle procedure che riguardano il primo soccorso, l'antincendio e l'evacuazione dei luoghi di lavoro.

Tutti i dipendenti delle società del Gruppo FNM hanno la possibilità di usufruire di visite mediche facoltative di medicina preventiva, comprese le campagne di vaccinazione antinfluenzali; hanno invece l'obbligo di visite mediche per la prevenzione delle malattie professionali e per l'accertamento dell'assenza di tossicodipendenza o assunzione di sostanze stupefacenti.

Il RSPP e il medico competente analizzano anche l'ambiente di lavoro e gestiscono il miglioramento continuo delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori: devono ottimizzare le condizioni di lavoro, ridurre la possibilità di infortuni ai lavoratori e adottare misure di igiene e tutela della salute.

On the Stock Exchange :

On the Stock Exchange