La sostenibilità per il gruppo FNM

KEY FIGURES - 2016

Il nostro modello di sostenibilità

Il Gruppo FNM ha proseguito il suo percorso di maggiore impegno sui temi della Responsabilità Sociale d'impresa (Corporate Social Responsibility) che ha portato ad un'integrazione delle strategie di sostenibilità nei sistemi di pianificazione e controllo e ad un ulteriore arricchimento della rendicontazione del Gruppo su questi temi, aumentando la trasparenza e favorendo il dialogo con gli stakeholder.

 

Sostenibilità (dal latino sustineo) ha il significato di "reggere", "non lasciar cadere", fare in modo cioè che "un qualcosa" perduri nel tempo. E sta qui il vero concetto di sostenibilità: un armonico equilibrio fra sviluppo sociale, economico e ambientale che possa tutelare le generazioni future e che si mantenga, quindi, nel tempo.

 

Il Gruppo FNM, sensibile a questi temi, ha istituito una funzione aziendale dedicata, in linea con l'obiettivo di sviluppare al suo interno un sistema di Governance per la gestione delle tematiche di sostenibilità, volte alla creazione di valore condiviso, che perduri nel tempo. da gennaio 2017 è, infatti, attiva la Funzione organizzativa Sviluppo Sostenibile, che sovraintende e coordina le politiche di Corporate Social Responsibility (CSR) del Gruppo FNM. In particolare, la funzione svolge un ruolo di gestione, pianificazione e programmazione tra le diverse unità operative, promuovendo l'adozione dei principi di CSR, nelle politiche di sviluppo, mobilità e strategie sostenibili, intervenendo anche nei processi produttivi e aziendali.

Reporting di sostenibilità

La Funzione è responsabile della redazione del Bilancio di Sostenibilità e di tutte le attività a esso correlate, in particolare delle politiche di stakeholder engagement e dei rapporti con i territori, le comunità e gli Enti locali. Ha altresì in fase di predisposizione il piano di Sostenibilità al 2020, che include obiettivi in linea con le priorità e i principali impatti di business. Sono in programmazione le linee guida per gli acquisti sostenibili che l'azienda adotterà per un miglioramento della qualità dei prodotti e dei servizi forniti.

Ambiente

La Funzione svolge un ruolo di regia sui temi ambientali (consumi ed efficientamento energetico, risorse idriche, suolo, rifiuti e rumore), promuovendo il monitoraggio interno delle normative locali e nazionali e lo sviluppo di progetti volti all'ottenimento di certificati bianchi.

Fondazione (in fase di definizione)

La Funzione accompagnerà il processo di studio e di costituzione della Fondazione Fnm per la mobilità Sostenibile, quale strumento operativo per la valorizzazione del patrimonio storico e identitario, la ricerca e l'innovazione nel campo della mobilità sostenibile, la diffusione e l'educazione della cultura del trasporto e della mobilità in Lombardia.

Le attività svolte

Durante l'anno sono proseguite le attività previste dal piano triennale 2016-2018, che hanno consistito nello sviluppo di un processo strutturato di stakeholder engagement sul territorio e la definizione del Piano di Sostenibilità, in linea con l'orizzonte temporale del Piano Strategico 2016-2020, al fine di individuare obiettivi in ambito di sostenibilità ambientale e sociale da raggiungere nel medio e lungo periodo.

In particolare, è stata rafforzata l'attività di ascolto e di coinvolgimento dei portatori d'interesse dell'azienda su tematiche inerenti la sostenibilità. Questa attività è considerata fondamentale per migliorare il rapporto con il territorio e recepirne i bisogni, è inoltre funzionale all'aggiornamento dell'analisi di materialità, che consente di definire gli aspetti rilevanti per il Gruppo e per gli stakeholder da rendicontare.

Con riferimento alla seconda area di intervento, il Gruppo ha posto le basi per lo sviluppo del Piano di Sostenibilità 2020, attraverso il quale, a partire dal nuovo Piano Strategico e dall'analisi dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, sono state individuate le aree prioritarie su cui investire le proprie risorse nei prossimi 4 anni.

 

Il piano di Sostenibilità 2020, costituirà un documento operativo interno e la base per l'avvio delle azioni future del Gruppo in ambito di sostenibilità.

Il percorso di definizione del documento ha coinvolto le prime linee e alcuni responsabili delle principali funzioni aziendali in diversi momenti di condivisione e confronto. In particolare, il workshop organizzato a fine ottobre, in occasione della presentazione del Bilancio di Sostenibilità, è servito a individuare le aree chiave per la definizione della strategia di sostenibilità del Gruppo.

Con i successivi incontri one-to-one è stata redatta la bozza definitiva con l'indicazione degli obiettivi, delle azioni specifiche e degli impegni puntuali e misurabili (target) al 2020.

 

Il Workshop per il piano di sostenibilità 2020 ha visto la partecipazione di oltre 25 referenti aziendali

A seguito dell'approvazione del Piano di Sostenibilità 2020 da parte del CDA, di giugno 2017, sarà prevista un'attività di coinvolgimento delle Direzioni Generali di Regione Lombardia, con cui è già stata attivata un'attività di dialogo a maggio 2016, per condividere le linee strategiche e valutare l'attivazione di tavoli di lavoro congiunti per il raggiungimento degli obiettivi al 2020.

Sistema di reportistica non finanziaria

Negli ultimi anni il tema relativo alla "disclosure" delle performance di sostenibilità è stato al centro di un'intensa attività aziendale come conseguenza anche degli obblighi normativi recentemente adottati a livello europeo. In tale ambito, durante l'anno è stata avviata un'attività in collaborazione tra la Funzione Sviluppo Sostenibile e il team di NordCom, al fine di implementare una reportistica a sistema (SAP) che consenta l'estrazione automatizzata dei dati relativi al personale di tutte le Società del Gruppo. Il progetto costituisce un passo molto importante, che ha consentito una riduzione dei tempi di elaborazione da parte delle strutture, minimizzando la rielaborazione manuale dei dati. Ciò anche in vista dell'obbligo dell'attività derivante dall'attuazione dal decreto Legislativo 254/2016, che prevede la pubblicazione del Bilancio di Sostenibilità contestualmente a quello Consolidato, a partire dal prossimo Bilancio di Sostenibilità (2017). Si sta valutando nei prossimi anni di completare l'implementazione del sistema con tutti i dati e le informazioni ambientali e sociali disponibili internamente e gestite dalle diverse funzioni aziendali, in un'ottica di sempre maggior trasparenza delle informazioni verso i nostri stakeholder.

Sustainability :

Sustainability Report

On the Stock Exchange :

On the Stock Exchange